Testa Uomo Ceramica Caltagirone | Zahira Rosso Fuoco 30cm | Teste d...

    Testa Uomo Ceramica Caltagirone | Zahira Rosso Fuoco 30cm

    204,84 €

    Decoro: Rosso Fuoco

    Il prodotto è disponibile nelle seguenti misure: altezza 30 cm

    Realizzato e decorato interamente a mano.

    Guarda le fasi di lavorazione della nostra ceramica

    Il vaso a testa in maiolica artigianale di Caltagirone è un pezzo unico ed elegante, realizzato con tecniche tradizionali da abili artigiani. La testa di moro moderna in un intenso colore blu rappresenta la nuova linea che sa unire in modo perfetto lo stile classico all'attualità. Questo vaso è un elemento di design unico che donerà un tocco di eleganza a qualsiasi ambiente.

    Altezza
    Decoro
    Genere
    Tipologia
    Modello
    Quantità

    Testa di Moro Zahira 

    realizzate e decorate interamente a mano.

    Ceramiche Sofia dei fratelli Intonato Nicola e Intonato Giuseppe è una azienda di Caltagirone (Sicilia, ITALIA) che produce maioliche d’arte. l processi di lavorazione che portano alla creazione delle nostre ceramiche si suddivide in sei importanti fasi: Tornitura, Essiccazione , prima cottura, Smaltatura, Decorazione e Invecchiamento.
    Per ciascuna di queste fasi dedichiamo la massima cura in ogni dettaglio perché il prodotto finale sia il risultato di un'opera unica, inimitabile e inalterata nel tempo.

    Guarda le fasi di lavorazione della nostra ceramica

    La maiolica di Caltagirone è famosa in tutto il mondo per la sua qualità e la cura dei dettagli, rendendo questo vaso a testa un vero e proprio pezzo di pregio.

    La Storia della bellissima fanciulla Siciliana e la leggenda della testa di moro

    Si racconta che a Palermo, intorno all'anno 1100 (periodo della dominazione dei mori in Sicilia alla Kalsa), viveva in un palazzo una bellissima fanciulla che amava passare le proprie giornate a curare i fiori e le piante del suo balcone.

    Un giorno passando per la Kalsa un giovane moro, vide la bella ragazza, intenta a curare le piante, ne rimase invaghito, decise di volerla per se, senza indugio entrò in casa della ragazza e le dichiarò il suo amore. La fanciulla, colpita da tanto sentimento, ricambiò l’amore del giovane, ma quando seppe che il moro l’avrebbe lasciata per tornare nelle sue terre in Oriente, dove l’attendeva una moglie con prole, attese le tenebre e non appena esso si addormentò lo uccise, gli tagliò la testa, ne fece un vaso dove vi piantò del basilico e lo mise in bella mostra fuori nel balcone.
    Il moro, così, non potendo più andar via sarebbe rimasto sempre con lei. Intanto il basilico crebbe rigoglioso e destò l’invidia di tutti gli abitanti del quartiere. Essi, per non essere da meno, si fecero costruire così dei vasi di terracotta a forma di testa di moro.

    12.MRI606b
    100 Articoli

    Scheda dati

    Decoro
    Rosso Fuoco
    Altezza
    30 cm
    Genere
    Uomo